DSC – Calorimetria Differenziale a Scansione

La calorimetria differenziale a scansione (DSC- Differential Scanning Calorimetry ) è un tipo di analisi termica che misura la temperatura e il calore associati alle trasformazioni subite da un materiale in funzione della temperatura e del tempo. Questo studio fornisce dati quantitativi e qualitativi sui cambiamenti fisici e chimici subiti dal campione, essi possono essere sia di natura endotermica che esotermica o anche variazioni di capacità termica. Le informazioni che si possono ottenere includono:

  • Temperatura di transizione vetrosa
  • Temperatura di fusione e di ebollizione
  • Temperatura e tempo di induzione della cristallizzazione
  • Percentuale di cristallinità
  • Calore di fusione e di reazione
  • Calore specifico
  • Stabilità ossidativa
  • Velocità di reticolazione
  • Percentuale di reticolazione
  • Purezza
  • Stabilità termica

 

DSC_MDSC